La chef francese Jessica Préalpato è stata nominata World’s Best Pastry Chef 2019, nell’ambito del “The World’s 50 Best Restaurant Awards“. Proveniente da una famiglia da anni inserita nel settore pasticceria, la head pastry chef di Alain Ducasse au Plaza Athénée, prima di entrare nello staff del ristorante parigino, ha avuto altre esperienze con importanti chef del Paese come lo stellato Philippe Etchebest de L’Hostellerie de Plaisance e i fratelli Ibarboure Brothers al Les Frères Ibarboure a Bidart.

Un riconoscimento prestigioso che premia non solo il talento e la sua esperienza, ma anche la sua “pasticceria” che da risalto ai sapori essenziali, con riduzione di zucchero. La sua “cucina naturale”, definita da lei stessa “desseralitè” dalla combinazione delle parole “dessert” e “naturalité“, sfrutta come elementi base dei semplici ingredienti tradizionali francesi, come le arachidi degli Alti Pirenei e i limoni provenienti dal sud est del paese.

Se sei un appassionato di questo settore e desideri trasformare la tua passione in lavoro, scopri il nostro Corso di formazione: Clicca qui.

Uno stile che si è affinato grazie all’incontro con Alain Ducasse, unico chef ad aver gestito contemporaneamente 3 ristoranti premiati con 3 stelle Michelin, e una filosofia che ben si sposa con i desideri dei clienti del ristorante francese.

Tra i suoi piatti più famosi troviamo i clafoutis alla fragola con pinoli glassati, la torta Millason e Figue, realizzato con fichi cucinati in tre modi diversi, con un gelato al fico e un biscotto leggero.

Prima di Jessica Préalpato, ad aggiudicarsi il premio World’s Best Pastry Chef sono stati Cedric Grolet, Dominique Ansel e Pierre Hermé. La cerimonia di premiazione è prevista il 25 giugno 2019 a Singapore.

Foto: theworlds50best.com

Start typing and press Enter to search

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
gelati particolari italian food academy