In inglese si chiama Food Pairing, e indica la tendenza al miglior abbinamento tra drink e food. Perché dietro questa associazione che fa capo ai vari composti molecolari, c’è uno studio pluriennale che oggi è una possibilità concreta di lavoro.

Italian Food Academy, ente di alta formazione che da anni si occupa delle numerose categorie relative al settore food, ha ideato il corso di Tecniche di Degustazione e Abbinamento, il cui obiettivo è quello di insegnare i metodi e le “regole” per esaltare al meglio ogni genere di pietanza, attraverso un connubio di cibo e bevande.

I docenti del corso, Flavio Esposito e Massimo Prandi, metteranno a disposizione dei corsisti tutte la loro esperienza nel settore per insegnare le tecniche alla base del Food Pairing. Vasto il programma didattico previsto da Italian Food Academy. Si va dalla conoscenza di cibo e vino alla scelta dei bicchieri e temperature del servizio, passando per la matematica del gusto, fino ad arrivare alla pratica di degustazione.

Il Food Pairing è un settore sempre più richiesto dai ristoratori. Gli sbocchi lavorativi per chi sceglie di specializzarsi in questo ambito sono molteplici e consentono di inserirsi un contesti relativi alla ristorazione o in cocktail bar. Ad oggi la figura dell’esperto in abbinamenti è richiesta proprio dai gestori delle attività ristorative vogliono rendere più accattivante il proprio menù.
Al termine del corso in Food Pairing gli allievi conseguiranno il Certificato HACCP di 3° Livello e l’attestato privato di frequenza.

Per candidarsi al corso di Tecniche di Degustazione e Abbinamento di Italian Food Academy basta compilare il form a questo link e attendere pochi giorni lavorativi prima di essere ricontattati.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

it_ITItalian
food and beverage managercucina professionale