Tra gli eventi food 2017, per tutti gli appassionati del settore, segnaliamo la Festa dei Frutti dimenticati e del marrone di Casola.
Oltre allo scorso weekend, la festa proseguirà anche nei giorni 14 e 15 ottobre, nel paese collinare di Casola Valsenio (RA), conosciuto anche come il “Paese delle Erbe e dei Frutti Dimenticati”.
L’evento, giunto alla sua ventisettesima edizione, mira a salvaguardare le antiche tradizioni contadine locali e in particolar modo gli alberi da frutto ormai dimenticati.

eventi food 2017 italian food academy
La festa di Valsenio è un grande appuntamento autunnale, che vedrà le strade cittadine animate di mostre, laboratori, esposizioni, spettacoli e dimostrazioni di cucina,
Protagonisti sono loro, i frutti dimenticati, presidio Slow Food e presenti in ogni ricetta, recuperati dall’estinzione e profumatissimi.

I frutti dimenticati di Valsenio

Portano nomi bizzarri, ma chi li ha assaggiati ha detto che si tratta di vere e proprie leccornie della natura. Sono:

  • giuggiole
  • pere spadone
  • corniole
  • nespole
  • mele cotogne
  • corbezzoli
  • azzeruole
  • sorbe
  • pere volpine
  • uva spina
  • senza dimenticare noci
  • nocciole
  • melagrane
  • marroni

Marmellate, crostate, dolci e piatti con questi ingredienti animano l’evento food 2017 dell’Emilia Romagna e i ristoranti hanno proposta per tutto l’autunno la “Cucina ai frutti dimenticati”, una serie di piatti della tradizione locale a base dei frutti dimenticati.
Ecco alcuni piatti realizzati per l’occasione:

  • Salsa di rovo e di gelso
  • Composte di corniole e di cotogne
  • Torta di mele selvatiche
  • Dessert alle pere volpine, castagne, alkermes, vino e formaggio
  • Migliaccio, un piatto a base di mele cotogne, pere volpine, mele gialle, cioccolato, pane, raffermo grattugiato, canditi, riso e sangue di maiale
  • Arrosto di arista con castagne e lamponi
  • Rotolo di vitello alla melagrana
  • Crostata di marmellata di sorbe
  • Prugnole ripiene di noci e zabaione
  • Sorbetto alle corniole

Non solo frutti agli eventi food 2017

Oltre ai frutti dimenticati, la festa dedica uno spazio importante anche alle piante aromatiche del locale Giardino delle Erbe, utilizzate per insalate di sedano, ribes bianco e rosso in agrodolce o di finocchio selvatico con tarassaco, cerfoglio e salsa di melagrana.
Per avere maggiori informazioni sull’evento, basta visitare il sito, cliccando qui.

Se sei un appassionato di food e vorresti lavorare in questo settore, scopri il master in Critica Enogastronomica di Italian Food Academy.

Start typing and press Enter to search

Food Designhuman sushi ifa