È buono, è dolce, fresco, dissetante, goloso: è il frutto estivo preferito dagli italiani di ogni regione. Se volete sperimentare nuovi modi di godervi la vostra anguria agostana provate queste ricette e vedrete che sorprenderete tutti.

1. Gazpacho all’anguria

Una variante nostrana della classica bevanda spagnola, ideale per soddisfare il fabbisogno di liquidi, vitamine e minerali durante le caldi estate mediterranee.

INGREDIENTI

Un chilo di anguria, pulita dai semi e dalla scorza, tagliata in pezzi piccoli

Un quarto di tazza di foglie di coriandolo

2 cucchiai di succo di lime

4-5 foglie fresche di menta (o 2 cucchiaini di secca)

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Un cetriolo pelato e tritato grosso

Un peperoncino verde tagliato in pezzi piccolo

Un grosso pomodoro rosso da tritare a grana grossa

Uno scalogno tritato grosso

2 pizzichi di sale marino e una spolverata di pepe nero

PREPARAZIONE

Mettere in un frullatore l’anguria, il coriandolo, il succo di lime, la menta, l’olio di oliva, i cetrioli, il peperoncino, il pomodoro e lo scalogno. Frullare finché la consistenza non è quella della purea.

Versare il gazpacho in una ciotola e conservare in frigorifero per almeno 4 ore.

Servire dentro delle ciotole, guarnindo ogni porzione con un pizzico di coriandolo e un paio di foglie di menta.

2. Insalata con avocado, gamberetti e anguria

Qualcuno dice che ogni cosa, se viene grigliata, diventa più buona. E incredibilmente anche con l’anguria funziona.

INGREDIENTI

Mezzo chilo di gamberetti freschi puliti

1,5 kg di anguria pulita e tagliata in pezzi grandi circa due dita

3 cipollotti freschi, con le foglie esterne bianche tagliate grosse e le foglie interne verdi sottili

2 avocado pelati, svuotati del nocciolo e fatti in mezzi piccoli un centimetro

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

2 pizzichi di sale marino e una spolverata di pepe nero

2 lemoni spremuti

Un cetriolo tagliato in pezzi da un centimetro

PREPARAZIONE

Prendete una padella larga e mettetela sul fuoco. Quando è ben calda versate gli ingredienti in questa sequenza: prima l’anguria,  poi i gamberetti e infine i cipollotti e l’avocado. Accompagnati da 3 cucchiai di olio.  Ogni tanto fate saltare.

I tempi di cottura sono: 7-8 minuti per l’anguria; circa 4 minuti per i gamberetti; 2-3 minuti per cipollotti e avocado.

Versare in un piatto grande e condire con sale, pepe, fettine sottili di scorza di limone e di succo, le foglie di basilico e di menta tagliate a pezzi piccoli e il cetriolo.

Servire a temperatura ambiente.

3. Insalata anguria e pomodori

INGREDIENTI

Un quarto di tazza di aceto di vino bianco

3 cucchiaini di zucchero

Un cucchiaino di sale marino

Un pizzico di pepe di Caienna

Mezza cipolla rossa

2 kg di anguria pulita dai semi e dalla scorza

4 pomodori rossi maturi

Un quarto di tazza di olio extra vergine di oliva

Una tazza di foglie di basilico strappate in pezzettini

Una tazza di foglie di menta tagliuzzate

Due pizzichi di sale marino e un pizzico di pepe nero

PREPARAZIONE

Versate in una ciotola l’aceto, lo zucchero, il sale e il pepe di Caienna e quindi emulsionate.

Tagliate in fette sottili la cipolla rossa e aggiungetela all’emulsione.

Mettete il composto da parte finché la cipolla si ammorbidisce e addolcisce, circa 30 minuti.

Tagliate l’anguria e i pomodori in pezzi grandi circa un dito.

Versare il composto di cipolla-aceto con l’olio e mescolate con le mani.

Aggiungete il basilico e la menta e mescolate delicatamente. Aggiungete sale e pepe.

Servire a temperatura ambiente.

Start typing and press Enter to search

Riciclare in cambio di ciboCucina professionale storia della Nouvelle cuisine