Se sei un appassionato di questo settore e desideri trasformare la tua passione in lavoro, scopri i nostri Master e Corsi di formazione: Clicca qui.

Ci siamo già occupati dei corsi di Cucina Giapponese e della recente ricerca (Leggi l’articolo) di mercato che vede proprio la Cucina Giapponese tra quelle di maggior successo in Italia, soprattutto a Roma e Milano.
Una tendenza che dà ragione ad una cultura che è entrata di diritto nei costumi delle grandi città, sempre più aperte alla cultura orientale, soprattutto a tavola.
Tra le novità del momento, inoltre, anche la sushi boat ovvero un ristorante giapponese su una barca. Il primo esempio di questa geniale idea imprenditoriale legata alla ristorazione viene da Ponza, dove è nato il Murakami, un sushi restaurant galleggiante.
In realtà chiamarlo in questo modo è abbastanza riduttivo: l’innovativo progetto gastronomico-marittimo ha come location un affascinante caicco ottocentesco a largo delle acque della baia di Frontone.Un tono esotico, dall’atmosfera marinara, piratesca ed estiva, che si anima dei sapori e dei colori della Cucina giapponese e si ispira ai pirati Wako giapponesi, che pattugliavano le coste coreane e cinesi.
L’idea del Murakami è di Francesco Santilli, giovane imprenditore romano, ideatore del primo Avocado Bar, a Monti, e della Terrazza Glaciale, lo sky ice bar di Trastevere.
Il nuovo ristorante galleggiante servirà sushi e cibo orientale a coloro i quali saliranno a bordo tutti i giorni con orario no stop, ma è previsto anche un servizio di delivery via gommone per le barche ormeggiate nei paraggi.

Il menù della sushi boat.

Il menu del Murakami è un omaggio alla contaminazione gastronomica. Tra i piatti serviti, infatti, ci sono:

  • sushi
  • burger rice, con due dischi di riso giapponese al posto del classico bun
  • wako poke bowl, esotiche ciotole di insalate di pesce crudo di ispirazione hawaiana
  • sushi donuts, già molto apprezzati negli Stati Uniti
  • sushi burrito
  • sea food
  • Tiki, ispirato al Giappone, a base di Nikka whisky, yuzu, cold sake, zucchero alla birra e liquore alle spezie.

sushi boat italian food academy

E se i corsi di cucina giapponese si facessero in barca? Potrebbe essere un’idea per il futuro. Nel frattempo proseguono le edizioni del master di Cucina Giapponese a cura di Italian Food Academy, con un docente d’eccezione come Hirohiko Shoda. A lui, il compito di guidare gli allievi e i futuri chef nella cultura nipponica, trasmettendo loro tecniche di preparazione, ricette e presentazioni di piatti della vera cultura gastronomica tradizionale giapponese.

Start typing and press Enter to search

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
oscar della gastronomia 2018 italian food academypremio artisti del cibo di strada 2018 italian food academy