Nel mondo è considerato il padre della cucina molecolare, colui che ha rivoluzionato il concetto stesso del mangiare e dell’assaporare, grazie alle sue ricette particolarissime.
Stiamo parlano – ovviamente – di Ferran Adrià, chef spagnolo originario di a Hospitalet de Llobregat un sobborgo di Barcellona, capo chef del ristorante a Ibiza El Bulli, tre stelle Michelin situato nella piccola cittadina di Roses, sulla costa della Catalogna. Dal 2006 al 2009 è il miglior ristorante al mondo e lui, che da piccolo pensava di fare il calciatore, oggi è uno dei migliori chef al mondo.
Il prestigioso giornale Le Monde lo ha definito “L’alchimista che rivoluziona l’arte culinaria dal suo ristorante” e la rivista Time l’ha incluso nella lista de “Le 100 persone più influenti al mondo”.

Nel 1980 la cucina molecolare

La cucina molecolare arriva con lui nel 1980, anno in cui nel El Bulli inizia a sperimentare e ad entrare nella storia dell’arte culinaria mondiale. Da allora Ferran Adrià ha a rivoluzionato la cucina contemporanea con le sue sferificazioni, azoto liquido, sifoni, Paco-jet.
Le sue sono vere e proprie creazioni progettate per stupire gli ospiti, senza mai rinunciare a quella esperienza gustativa che è alla base della sua tecnica.
Adrià inventa la “schiuma culinaria“, che oggi è usata a universalmente nel mondo della cucina.
I sapori, dolci o salati che siano, vengono racchiusi in soffici schiume mescolate con agenti gelificanti naturale.
Una miscela che crea sorprendenti contrasti di sapori, di temperature e colori. La cucina molecolare è una vera e propria scienza del gusto, che porta con sè risultati unici. Niente è quel che sembra e i sapori stessi sembrano sintetizzarsi in soluzioni che provocano, deliziano, incantano, sorprendono. Perchè mangiare è prima di tutto un’esperienza dei sensi.

Ma se pensate che dietro la cucina di Adrià ci sono solo sperimentazioni, vi sbagliate. Lo chef ha introdotto un concetto di cucina anche molecolare, che si fonda su un pilastro di sapere e di apertura mentale; è l’approccio che cambia: l’arte culinaria nasce da origini lontane nel tempo e si appresta, pur mantenendo le peculiarità territoriali, a nuove e straordinarie contaminazioni.

Vuoi conoscere questa cucina? Italian Food Academy organizza corsi di specializzazione in alta cucina molecolare tenuta da grandi maestri.

Start typing and press Enter to search

Italico il Gelato Italiano in AustraliaVini migliori al mondo